Tobia De Angelis in "Made in Italy" di Ligabue

ll rocker Luciano Ligabue torna dietro la macchina da presa e porta sul grande schermo un film ispirato al suo ultimo concept album di enorme successo, ovvero Made in Italy. I protagonisti del film saranno Stefano Accorsi (che ha già lavorato con Ligabue: difatti è stato il protagonista di RadioFreccia, esordio fortunato alla regia di Ligabue) e TOBIA DE ANGELIS, reduce dal successo delle due stagioni di "Tutto può succedere", qui al suo debutto cinematografico. 
Le riprese di Made in Italy cominceranno il 12 giugno a Reggio Emilia.

Alcuni mesi fa Luciano Ligabue, durante la trasmissione di RaiTre Che tempo che fa, aveva parlato del possibile ritorno alla regia, ma restando nel vago:
"Quando mi chiedevano “perché non fai un altro film?”, io rispondevo perché non ho una storia. Ora sono finite le scuse, perché la storia c’è e può darsi che ci faccia il film. È stata la mia scusa per tutti questi anni, ora non ce l’ho più..."

Il rocker aveva poi spiegato il concetto alla base del suo album, che quindi sarà riflesso anche nel film:
"Ho voluto raccontare una storia, quella di Riko, che sarei io se non avessi fatto il cantante. Non è chiaro se è il mio alter ego o solo una parte di me. L’idea era di raccontare la vita di una persona in questo Paese e in questi tempi. Fa l’errore di ritenere che tutto ciò che non va arriva dal mondo esterno. Ma lui ha bisogno di capire che parte di quella infelicità dipende anche dal suo modo di vedere le cose."